Scopo sociale e missione

Lo scopo della nostra Associazione Animalisti Onlus è quello di combattere, civilmente, ogni tipo di violenza, maltrattamento e abuso nei confronti di ogni tipo di animale, vivisezione - sperimentazione animale - maltrattamenti - randagismo - macelli - parchi marini - allevamenti di animali per abbigliamento - zoo - circhi e qualunque altra forma di violenza perpetrata agli animali, di qualunque specie esistente.

Come da Statuto, l’associazione persegue esclusivamente finalità di solidarietà sociale. L’associazione si prefigge come scopo principale di operare in difesa degli animali e dei loro diritti, di sensibilizzare l’opinione pubblica e promuovere una cultura del rispetto che riconosca gli animali come soggetti di diritti.

L’associazione nasce con l’obiettivo di combattere ogni forma di violenza e sfruttamento sugli animali e si propone di promuovere ogni forma di aiuto ed assistenza nei confronti degli animali per i problemi legati al randagismo e all’abbandono, nonché di promuovere ogni forma di aiuto nei confronti dei proprietari di animali bisognosi di assistenza e che non possano provvedervi autonomamente.visoni

Attraverso le vostre segnalazioni, abbiamo potuto fare molto: dal salvataggio in estremis di cani tenuti come schiavi, alle denunce per maltrattamento di Animali cosiddetti “da cortile”, dalle raccolta firme ai tavoli informativi, dai convegni ai cortei, dalle conferenze agli accessi agli atti di laboratori di ricerca su animali e altro ancora.

Lo specismo è quella forma di “superiorità” che l’uomo pensa di avere nei confronti di ogni essere vivente di tutto il pianeta, così non è ! La nostra missione è quella di portare la popolazione a capire il danno che l’umanità sta creando al pianeta terra e a tutti gli esseri viventi che lo abitano, i quali hanno gli stessi diritti di vivere in pace senza essere trattati come oggetti o ancor peggio come cibo.

Per questo, come animalisti e come italiani, ci battiamo perché vengano riconosciuti i diritti degli animali che ancora oggi continuano ad esseri considerati oggetti, solo per il fatto di non avere voce. Un popolo civile dovrebbe rispettare la vita di ogni essere, non può pensare di essere superiore ad altre vite trattandole come merce o come oggetti.
Noi crediamo, vogliamo, dobbiamo essere la loro voce !

Se anche tu credi in questo, aiutaci a conquistare i diritti degli Animali.
Back to Top